Verghereto: preso ladro di 'Gratta e vinci'

Verghereto: preso ladro di 'Gratta e vinci'

Verghereto: preso ladro di 'Gratta e vinci'

VERGHERETO - Rubava i "Gratta e vinci" da una tabaccheria di Alfero. A scoprirlo sono state le telecamere a circuito chiuso del punto vendita ed i Carabinieri della stazione di Verghereto. In manette è finito un operaio senegalese di 49 anni, Abdou Thiong, regolare con il permesso di soggiorno e residente ad Alfero. Processato per direttissima presso il tribunale di Cesena è stato condannato a dieci mesi da scontare ai domiciliari e ad una sanzione di 400 euro.

 

Le indagini hanno mosso i primi passi alcune settimane fa, quando la titolare della tabaccheria si è accorta della sparizione di un intero blocchetto di ‘Gratta e Vinci' dal valore di 300 euro ancora impacchettati. E non era la prima volta che accadeva una cosa del genere. Così ha chiesto l'intervento degli uomini dell'Arma che hanno esaminato con attenzione le immagini delle telecamere a circuito chiuso.

 

Il video ha immortalato il furto. Un uomo di colore che si è rivolto alla donna per l'acquisto di un profumo. Quando la donna si è girata per prendere il prodotto, l'individuo ha allungato la mano verso il blocchetto di tagliandi da grattare, occultandoseli sotto la maglia. Per individuare la zona di residenza del ladro, i militari hanno rovistato tra la spazzatura nell'eventualità di trovare ‘Gratta e vinci' non fortunati.

 

L'epilogo delle indagini è giunto martedì scorso quando gli uomini dell'Arma in borghese hanno colto sul fatto l'individuo. Subito sono scattate le manette. Processato per direttissima è stato condannato a dieci mesi da scontare ai domiciliari e ad una sanzione di 400 euro. Le indagini dei Carabinieri continuano. Resta, infatti, da verificare se il senegalese non faccia parte di un'organizzazione specializzata in questo tipo di furti e quanti soldi è riuscito a ricavare dai tagliandi vincenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -