Verona, appartamenti a disposizione delle prostitute: un arresto

Verona, appartamenti a disposizione delle prostitute: un arresto

VERONA – Metteva a disposizione di prostitute rumene e brasiliane gli appartamenti di un residence. I Carabinieri del Comando provinciale di Verona hanno arrestato Salvatore Cannizzaro, un 54enne di Enna residente a Verona, con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, anche minorile, e favoreggiamento della permanenza di clandestini sul territorio nazionale.


Le indagini, condotte dai militari della Compagnia di Peschiera del Garda e della stazione di Bussolengo, hanno reso il via nel 2006, permettendo di raccogliere prove compromettendi contro Cannizzaro.


Gli uomini dell’Arma hanno provveduto a sequestrare anche trenta appartamenti situati all'interno del residence 'La Ferlina' a Bussolengo (Verona) di proprietà dello stesso siciliano, amministratore unico della società 'Casa Due Srl'. All’operazione, durante la quale hanno identificato un centinaio di inquilini degli appartamenti, hanno preso parte 150 militari, tre unità cinofile ed un elicottero dell'Elinucleo di Bolzano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -