Via Emilia-bis, vertice tra Bulbi e ministro Matteoli

Via Emilia-bis, vertice tra Bulbi e ministro Matteoli

Via Emilia-bis, vertice tra Bulbi e ministro Matteoli

Dopo l'incontro dei giorni scorsi a Roma coi vertici dell'ANAS, fra cui il Presidente Pietro Ciucci,  per valutare le possibilità di gestione e finanziamento del project financing per la realizzazione della Via Emilia bis, un ulteriore ed importante momento di confronto sul tema si è svolto sabato 13 marzo scorso quando il presidente della Provincia Massimo Bulbi ha incontrato il ministro alle Infrastrutture Altero Matteoli. Si tratta di un'opera dall'importante valore strategico ed economico, visto che il costo è stato stimato in ben 235 milioni di euro per un'arteria lunga 13 chilometri.

 

Nel corso del colloquio, a cui erano presenti anche Marino Montesi (assessore provinciale ai lavori pubblici), Edgardo Valpiani (Dirigente del Servizio Infrastrutture viarie della Provincia) e il consigliere regionale Luca Bartolini (Pdl), è stato fatto il punto della situazione ed è stato condiviso il percorso per giungere alla realizzazione di quest'importante infrastruttura.

 

La Via Emilia Bis attraverserà  il territorio dei comuni di Forlì, Forlimpopoli, Bertinoro e Cesena; è compresa dallo svincolo con la tangenziale Est di Forlì allo svincolo con la Superstrada E 45 in Cesena. L'arteria, lunga Km 12,8 ca. avrà 2 corsie per senso di marcia, con larghezza complessiva di m. 22. Il costo complessivo dell'opera è stato stimato in 235.000.000 €. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -