Vicenza, ferisce gravemente la fidanzata. Poi si toglie la vita

Vicenza, ferisce gravemente la fidanzata. Poi si toglie la vita

VICENZA – Ha ferito gravemente la propria fidanzata a martellate dopo un violento litigio. Spinto dal rimorso ha deciso di gettarsi dal secondo piano di un’abitazione, morendo sul colpo. Tragedia nella notte tra martedì e giovedì a Valle San Floriano, in provincia di Vicenza. La vittima era un giovane di nazionalità moldava, così come la sua compagna che svolge l’attività di badante per un’anziana del posto che li ospitava e che ha provveduto a dare l’allarme.

La ragazza, nonostante le gravi lesioni, è riuscita a raccontare quanto accaduto alle forze dell’ordine, anche se i motivi all’origine del violento litigio sono ancora sconosciuti. La badante ora si trova ricoverata in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Vicenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -