Vicenza: infastidito dalle vuvuzela devasta un locale

Vicenza: infastidito dalle vuvuzela devasta un locale

Quel suono assordante, fastidioso, penetrante delle vuvuzela l'aveva esasperato. A tal punto da compiere un gesto folle, che gli è costato l'arresto e il ricovero in psichiatria. Il fattaccio è avvenuto nei pressi di Vicenza: il suono delle vuvuzelas che proveniva da un bar vicino alla sua abitazione ha spinto un 51enne di Pievebelvicino a scendere in strada e sparare alcuni colpi di fucile in aria.

 

Non pago del gesto, è poi salito in macchina e si è diretto a tutta velocità contro il locale, ripetendo l'operazione per ben tre volte. Il bar ne è uscito letteralmente devastato, ma fortunatamente nonostante le minacce col fucile e l'utilizzo dell'auto, nessuna persona è rimasta ferita. L'uomo si è poi presentato spontaneamente al pronto soccorso dell'ospedale più vicino. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -