Vicenza, trovati cadaveri di coniugi anziani: ipotesi omicidio-suicidio

Vicenza, trovati cadaveri di coniugi anziani: ipotesi omicidio-suicidio

Vicenza, trovati cadaveri di coniugi anziani: ipotesi omicidio-suicidio

VICENZA - Si configurerebbe come un omicidio sfociato poi nel suicidio del carnefice il ritrovamento, nella nottata tra martedì e mercoledì, dei cadaveri di due coniugi sessant'enni nella loro casa di Molina di Altissimo, in provincia di Vicenza.

 

Bruno Davide Cattazzo e Adriana Tibaldo sono stati trovati senza vita dai Vigili del Fuoco e Carabinieri dopo aver forzato la porta dell'abitazione. Secondo una prima ricostruzione degli uomini dell'Arma, l'uomo avrebbe prima strangolato la coniuge e quindi  si sarebbe suicidato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari sono intervenuti su segnalazione di alcuni vicini che da qualche giorno non avevano notizie dei coniugi. In casa i Carabinieri hanno rilevano una serie di prove che confermerebbero l'ipotesi dell'omicidio-suicidio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -