Vicenza, uccide marito con accetta: arrestata

Vicenza, uccide marito con accetta: arrestata

VICENZA – Stufa di vederlo tornare a casa sempre ubriaco, ha deciso di ucciderlo colpendolo con un’accetta sul capo. In manette è finita Angela Nichele, 44 anni, che ha colpito a morte il marito, il 46enne Matteo Zanetti nella loro casa di Rossano Veneto, a pochi chilometri da Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza. L’episodio, avvenuto alle prime luci dell’alba di venerdì, è stato segnalato dai figli della coppia ai Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L’omicida ha spiegato che il marito tornava spesso a casa ubriaco, picchiandola. Gli stessi vicini hanno confermato che la coppia litigava spesso violentemente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -