Vino bianco all'attacco dei denti

Vino bianco all'attacco dei denti

Vino bianco all'attacco dei denti

Il vino bianco non va d'accordo con i denti, o almeno con il loro smalto. Perché il ph (ovvero la misura della sua acidità) potrebbe danneggiare la nostra dentatura. L'allarme viene da uno studio condotto dalla Johannes Gutenberg University che ha evidenziato gli effetti negativi che il vino bianco può causare allo smalto dei nostri denti.

 

Ma secondo i ricercatori non è l'annata, l'origine o la gradazione alcolica del 'nettare di Bacco' ad aggredire lo smalto, ma il livello di acidità e il tempo in cui rimane a contatto con i denti. Quali sono i rimedi? Sempre secondo gli studiosi, non è necessario smettere di bere vino bianco. Si può anche optare per una bella fetta di formaggio a fine pasto, che controbilancia gli effetti negativi grazie alla 'fornitura' di calcio ai denti.

 

Un altro rimedio potrebbe essere attendere una mezzora circa prima di lavarsi i denti, tempo utile alla saliva per neutralizzare l'attacco. E' invece sconsigliato lavarsi troppo i denti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -