Virus A/H1N1, 38esimo caso di contagio in Italia

Virus A/H1N1, 38esimo caso di contagio in Italia

BOLOGNA - Confermato il 38esimo caso di virus A/H1N1 in Italia. Il contagio riguarda un 33enne di Bologna, rientrato lo scorso 30 maggio da un viaggio a New York. L'uomo era tornato dal viaggio di nozze a New York lo scorso 29 maggio assieme alla moglie, risultata positiva al virus già nella giornata di giovedì.

 

I due giovani coniug, residenti a Bologna, sono seguiti a domicilio. Le loro condizioni sono stazionarie. I contatti familiari sono sottoposti a sorveglianza sanitaria da parte dell'Azienda Usl di Bologna. Le procedure per la diagnosi della malattia e il controllo dell'infezione sono state attuate con tempestività, come nei precedenti casi.

 

Anche in questa occasione sono state attivate, a cura del Ministero della salute, le misure di profilassi internazionale nei confronti delle persone che hanno viaggiato nello stesso aereo, come previsto dai protocolli di controllo delle malattie infettive. Sono 5, tutti importati da New York, i casi diagnosticati in Emilia-Romagna: non ci sono casi a trasmissione locale.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di gaetana
    gaetana

    siamo al 38esimo caso in Italia, ma sarebbe interessante e tranquillizzante conoscere quanti di questi casi sono già guariti, si da la notizia e poi al solito non si sa più niente. comunque, non vorrei sembrare una zitella acida, ma mi sembrerebbe buon senso, almeno fino a che non se ne sa di più, o non vi è un vaccino, evitare, ovviamente tranne i casi strettamente necessari, di andare per diporto nelle zone a stretto rischio , il mondo è così vasto e la nostra Italia così bella!! ma perchè infilarsi di proposito nella tana del lupo a discapito proprio e di tutta la comunità?..Beh certo molta gente pensa che le cose a loro non debbano mai succedere...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -