Virus A/H1N1, Fazio: ''uso improprio degli antivirali è pericoloso''

Virus A/H1N1, Fazio: ''uso improprio degli antivirali è pericoloso''

ROMA - Incombono le ferie e contemporaneamente cresce anche l'allarmismo per la diffusione della nuova influenza A/H1N1. Ma il viceministro alla Salute, Ferruccio Fazio, tranquillizza gli italiani, sottolineando come "non sia necessario premunirsi acquistando questi medicinali prima della partenza per le vacanze". "Abbiamo priorizzato le scorte per il Governo", dunque i farmaci per trattare i pazienti contagiati in Italia ci sono.

 

"L'uso improprio - ha ammonito il viceministro alla Salute - può creare problemi e causare forme di resistenza". In poche parole gli antivirali non vanno acquistati senza indicazioni del medico e presi con leggerezza, alle prime linee di febbre. Fazio consiglia di recarsi nella struttura sanitaria più vicina ed eseguire i controlli medici qualora si accusasse i primi sintomi. "Siamo oltre la fase di isolamento anche in Italia - ha ricordato - quindi ci limitiamo a trattare le persone contagiate".

 

Fazio ha anche affermato che "le ditte produttrici del vaccino contro la nuova influenza ci hanno comunicato che sono in corso i test sui bimbi dai 6 mesi in su", aggiungendo che, "quando saranno pronti i risultati, penseremo se vaccinare anche i bambini dai 6 mesi in poi" contro il virus, come chiesto giovedì dal presidente della Federazione italiana medici pediatri Giuseppe Mele.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -