Visita di Napolitano, diretta su RomagnaOggi.it

Visita di Napolitano, diretta su RomagnaOggi.it

Buonanotte Presidente: un corazziere sorveglia il cortile della Prefettura di Forlì-Cesena dove Napolitano ha consumato la cena.

Sono i due giorni di visita di Giorgio Napolitano, presidente della Repubblica, in Romagna. Il Capo dello Stato è arrivato nel pomeriggio di venerdì a Forlì, dove è restato sabato mattina per poi trasferirsi nel pomeriggio a Ravenna. Venerdì sera in Consiglio comunale a Forlì il primo momento della visita.  RomagnaOggi.it segue in diretta, passo dopo passo, la visita del capo dello Stato.

 

> Interattivo: mappa, luoghi e orari della visita 

>FOTO: l'arrivo all'aeroporto - FOTO: l'arrivo in piazza

>FOTO: il Presidente in Comune - FOTO: il presidente saluta i consiglieri comunali

>FOTO: i doni ricevuti da Napolitano - FOTO: Napolitano incontra delegazione Irst

 

15.20 Forlì, visita Napolitano. Di Maio: "Forlì 'capitale' delle celebrazioni"

 

14.58 Forlì, Rondoni: "Visita importante"

 

13.45 Napolitano incontrerà anche il maestro Riccardo Muti

L'incontro si svolgerà in forma privata al teatro Alighieri di Ravenna.

 

12.05 Caffè al bar in piazza del Popolo per Napolitano

Assieme alla moglie Clio e al seguito di scorta e cerimonieri del Quirinale. 

 

11.58 Ad accogliere il presidente il prefetto

 

11.55 Napolitano giunto a Ravenna

 

11.30. Napolitano è partito per Ravenna

E' atteso per un evento pubblico a mezzogiorno e mezzo nella città bizantina. Pranzerà a Ravenna

 

11.17 Assente Gianluca Pini

L'unico deputato forlivese della Lega ha diserato le celebrazioni

 

11.04 Napolitano: "Il Nord ricordi come è diventato italiano"

Riferendosi al titolo della giornata al teatro Fabbri "Come la Romagna divenne italiana", Napolitano ha evidenziato: "Mi auguro che iniziative di questo tipo vengano ripetute in altri parti d'Italia". Pressato dai cronisti, il capo dello Stato ha fatto riferimento in chiave polemica a "Verona, Venezia e Milano affinchè sappiano come sono diventate Italiane"

 

11.03 Prima di lasciare Forlì Napolitano ha rilasciato qualche battuta ai cronisti

 

11.02 Secondo indiscrezioni potrebbe esser stato un affaticamento ad aver spinto il presidente a non intervenire.

L'intervento comunque non era previsto dal protocollo

 

10.56 Il presidente Napolitano ha lasciato velocemente piazza Saffi.

Ora è in cammino verso Ravenna

 

10.46 Napolitano se ne va subito dopo l'inno senza intervenire

 

10.44 Tutto il teatro in piedi saluta Napolitano

 

10.43 SUONA L'INNO D'ITALIA DI MAMELI

Tutti in piedi

 

10.42 Si alza la scenografia

La scena viene conquistata dall'orchestra del Liceo Musicale "Angelo Masini di Forlì

 

10.42 Lunghissimo applauso per Balzani

 

10.40 Silenzio rigoroso durante tutta la prolusione del sindaco-professore che ha chiuso con grande emozione e commozione

 

10.39 Balzani legge un messaggio di Giuseppe Mazzini ad Aurelio Saffi.

Il passaggio è accompagnato dalle note ancora una volta dall'introduzione della "Forza del Destino" di  Giuseppe Verdi. Denio Derni legge la risposta di Saffi.

 

10.37 Balzani: "Quest'anno rivedremo l'esperienza di mangiare all'aria aperta in piazza Saffi come si fece nell'800"

 

10.33 Il sindaco non trascura neppure il Passatore

Si tratta del bandito dell'800, che ha definito "personaggio inquietante e probabilmente psicopatico"

 

10.32 Balzani ricorda Luigi Carlo Farini.

E' un altro dei grandi romagnoli dell'800 che il sindaco di Forlì cita nel suo intervento

 

10.28 Balzani cita anche Pellegrino Artusi

E' il massimo rappresentante della cucina romagnola, con il quale Orsini si trovò a metà Ottocento a Bologna e da lui venne bollato come 'Mangiamaccheroni', perché non si interessava in pubblico di questioni politiche "scottanti"

 

10.26 Ora Balzani ricorda Felice Orsini

Il meldolese è un altro padre del Risorgimento

 

10.25 "Aurelio Saffi è un autentico padre nobile della Democrazia in Romagna".

Balzani cita anche Giorgina Saffi, la moglie di Aurelio, morta cento anni fa a Villa Saffi

 

10.21 Balzani ricorda il ravennate Primo Uccellini, altro personaggio romagnolo illustre del passato.

Il sindaco di Forlì sta passando in rassegna le storie di alcuni romagnoli che hanno vissuto l'esilio.

 

10.18 Balzani ricorda un altro carbonaro. Il cesenato Leonida Montanari

 

10.17 Anche Piero Maroncelli viene ricordato nella accorata prolusione del sindaco

 

10.16 Balzani ricorda il percorso di Giuseppe Garibaldi.

Il sindaco di Forlì ne sta citando i luoghi delle sue missioni in Romagna

 

101.4 Il sindaco Balzani celebra le gesta di Aurelio Saffi.

Scorrono le immagini, i suoni e le letture.  Napolitano ascolta con presidenziale attenzione

 

10.03 Inizia la narrazione storica "Come la Romagna divenne italiana", la lezione audio-visiva del sindaco e professore Roberto Balzani

Balzani è sul palco con l'attore Denio Derni, accompagnato dalle note di Giuseppe Verdi. La relazione, corredata di lettere personali dei personaggi storici, ricorda le vicende di Aurelio Saffi, della Repubblica Romana e della rocambolesca fuga tra San Marino e l'Adriatico di Giuseppe Garibaldi. Su un piccolo convoglio di pescatori riesce a partire da Cesenatico, ma viene intercettato dagli austriaci. Nel Ravennate la morte della moglie Anita Garibaldi. Quindi il ricordo della figura di don Giovanni Verità, che aiutò il patriota.

 

10.00 Primo a prendere la parola è Massimo Bulbi

Ha preso la parola il Presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi, che ha spiegato il successo del territorio come frutto di "un gioco di squadra", tra "eccellenze che hanno radici antiche, grazie a figure illustri di cittadini che hanno allargato il loro influsso a livello nazionale". Poi ha ricordato la consegna della medaglia d'oro al valore civile nell'aprile 2009 alla provincia di Forlì-Cesena. "Il nostro obiettivo per il futuro è coniugare sviluppo economico e coesione sociale, per mantenere il benessere del territorio", dice Bulbi. Infine il riferimento ai giovani, al messaggio di Napolitano per le giovani le di fine anno, "e per il rinnovo della classe politica".

 

9.55. Napolitano è arrivato al teatro Diego Fabbri, accompagnato da un fragoroso applauso

 

9.44 E' arrivato il Presidente, sfila davanti ai reparti militari

Dietro di lui, il sindaco, il presidente della Provincia e il sindaco. Da solo su un tappeto rosso raggiunge la statua di Saffi. Il presidente si è soffermato davanti alla corona d'alloro mentre risuona il silenzio militare. Prima di percorrere il tappeto rosso Napolitano si è fermato con alcuni bambini delle scuole elementari. La partenza di Napolitano è stata salutata dalla folla con un applauso. Alcune migliaia le persone in piazza Saffi. Qualcuno dal pubblico ha urlato con forza 'Giorgio Giorgio'.

 

 

9.35 Arriva il sindaco Balzani

In piazza Saffi è arrivato anche il sindaco Roberto Balzani, la pioggia si è fatta battente. Napolitano renderà omaggio ad Aurelio Saffi, uno dei principali personaggi e artefici dell'Unità d'Italia. I reparti militari sono schierati, il presidente è atteso a breve. In piazza Saffi cresce di minuto in minuto la folla di kittadini

 

 

9.32 Rappresentanti delle forze politiche, sociali e istituzionali al teatro Fabbri

Le principali rappresentanze economiche, sociali, religiose e militari sono nel teatro Diego Fabbri in attesa dell'arrivo del Presidente. L'arrivo è previsto per le 10, dopo che sarà deposta la corona d'alloro al monumento di Saffi, poi il presidente si trasferirà in macchina al teatro.

 

9.27. Si raduna la folla in piazza Saffi in attesa del passaggio del Presidente

Aumenta la folla nonostante il freddo e la leggera pioggia, in piazza Saffi. In attesa del presidente Napolitano è già presente il presidente della Regione Vasco Errani che saluta le autorità militari. In piazza gli assistenti civici distribuiscono bandierine tricolore al pubblico, mentre sono presenti diverse scolaresche delle elementari

 

02.15 Forlì, la cena di Napolitano in prefettura: ecco il menù preparato da Casa Artusi

Presidente della Repubblica a tavola con Bulbi, Errani e Balzani

 

01.39 Piazza Saffi, teatro Diego Fabbri e Municipio vestiti a festa

Tricolore ovunque in piazza e nel tragitto verso il teatro dove si svolgerà il convegno sul Risorgimento

 

20.57. La sintesi del discorso di Napolitano in Consiglio Comunale

Il Presidente ha parlato per 12 minuti, spaziando dall'Unità d'Italia ad una riflessione sulla politica attuale, attanagliata da eccessivo conflitto. Sul territorio di Forlì ha detto: "Una provincia piccola, ma che è cresciuta molto". Per il Presidente della Repubblica il centralismo dello Stato post-unitario è stata una "tara" superata di generazione in generazione.


20.55: il benvenuto del sindaco Balzani: "Lei è il padre di tutti noi"

Pochi minuti ma intensi per l'introduzione del sindaco Roberto Balzani. Al microfono con la fascia tricolore il sindaco ha augurato che Forlì sia per il presidente della Repubblica "una casa nota, famigliare". E al Presidente si è rivolto definendolo "il grande padre di tutti noi"

 

20.39 RomagnaOggi ha ricevuto decine di richieste di informazioni per le celebrazioni

Previsto per sabato mattina il bagno di folla tra piazza Saffi e il teatro Diego Fabbri

 

20.35 Non è ancora confermato che sabato mattina Napolitano raggiungerà a piedi da Piazza Saffi il teatro 'Fabbri'.

Si lavora affinchè il tragitto venga percorso a piedi

 

20.34 Napolitano cenerà con il sindaco Balzani, il presidente della Provincia Bulbi e della Regione Errani

 

20.33 Napolitano, affaticato dalla lunga giornata, ha preferito prendere l'ascensore per salire in Prefettura

Ha incontrato una delegazione dell'Irst e l'ex senatore ed ex sottosegretario alla difesa Stelio De Carolis

 

20.32 Napolitano probabilmente trascorrerà la notte all'Hotel della Città


20.27 L'arrivo di Napolitano all'aeroporto: le immagini

 

20.23 L'arrivo in Piazza di Napolitano e il libro delle firme: le immagini

Il fotoservizio è a cura di Cristiano Frasca

 

20.13. Giorgio Napolitano in Comune a Forlì: le immagini

Il fotoservizio è a cura di Cristiano Frasca

 

20.04. Il saluto di Napolitano ai consiglieri comunali: le immagini

Il fotoservizio è a cura di Cristiano Frasca

 

19.48 Napolitano, Di Maio: "Momento da brividi, ancora una volta presidente attento ai giovani"

"Il capo dello Stato in consiglio comunale a Forlì è stato un momento storico ed emozionante. Ancora una volta ha ribadito la centralità dei giovani e del futuro. Oggi Napolitano è davvero il grande padre di tutti noi e della nostra comunità"

 

19.46 Napolitano, battuta alla consigliera comunale Sara Simori: ''Lei ha un bel foulard"

Il capo dello Stato ha apprezzato il foulard tricolore indossato dall'esponente del Partito Democratico

 

19.45 Napolitano, Rondoni (Udc-Pdl): ''La invito al Rondo-point"

"Io candidato sindaco contro Balzani all'insegna di un confronto civile e pacato"

 

19.42 Napolitano: "Saluto all'ex sindaco Satanassi"

Breve colloquio durante la stretta di mano al consigliere comunale Luigi Sansavini, genero di Satanassi

 

19.41 Napolitano in Comune ha elogiato il Sindaco: ''Balzani apprezzato anche all'estero come relatore sul Risorgimento"

"Abbiamo partecipato insieme ad un convegno internazionale a Parigi"

 

19-40 Napolitano ha firmato il libro d'onore in Comune

In passato era stato firmato dai predecessori Ciampi e Scalfaro

 

19.38 Il sindaco Balzani: ''Napolitano è il grande padre di tutti noi"

"Tutta la comunità lo abbraccia con calore. Spero che in queste ore di permanenza a Forlì possa ricevere tutto il calore della nostra comunità"

 

19.20 Napolitano ha anche fatto riferimento al conflitto politico in Parlamento

Nei comuni si può fare politica "al di fuori dell'esasperazione del conflitto politico che vediamo in Parlamento"

 

19.19 Durante il discorso Napolitano ha fatto riferimento alla riforma Titolo V della Costituzione

"Lo sforzo è vizio d'origine dell'Unità d'Italia che è lo Stato centrale".

 

19.16 Ora Napolitano si sta recando in Prefettura

 

19.15 Al termine del discorso Napolitano ha stretto le mani a tutti i consiglieri comunali.

Quindi ha lasciato l'aula tra gli applausi, accompagnato dalla moglie

 

19.03 E' il momento del discorso di Napolitano

 

19.02 Applausi in Consiglio

 

18.59 Il presidente Napolitano sta incontrando i consiglieri

 

18.55 Si legge molta emozione sui volti dei consiglieri comunali

 

18.51 Il presidente Napolitano è in udienza con il sindaco Balzani, il presidente della provincia Bulbi e della Regione Errani

 

18.48 Il capo dello Stato è stato accolto dai corazzieri

 

18.46 Napolitano sta salendo in Comune

 

18.45 IL PRESIDENTE NAPOLITANO E' IN PIAZZA SAFFI.

Applausi per il capo dello Stato

 

18.42 Dispiegamento di forze dell'ordine lungo il percorso che porterà Napolitano al Comune.

 

18.36 Centinaia di persona sono in attesa in piazza Saffi

 

18.35 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO E' ATTERRATO ALL'AEROPORTO LUIGI RIDOLFI DI FORLI'

E' stata issata la bandiera del Quirinale. Tutto il Consiglio Comunale è schierato. Tanta emozione anche all'esterno.

 

18.30 Nella sala del Consiglio è presente anche il registro d'onore del Comune

Balzani accoglierà Napolitano sotto al Comune. Il presidente della Regione, Vasco Errani, e della provincia Massimo Bulbi sono in Comune in attesa del capo dello Stato

 

18.29 L'ATTERRAGGIO DI NAPOLITANO E' PREVISTO ALLE 18.35

 

18.27 Napolitano sabato si recherà anche a Ravenna.

Definiti gli ultimi dettagli del programma

 

18.18 IL PRESIDENTE NAPOLITANO ATTERRA' A FORLI' A BREVE.

Ad accogliere Napolitano ci saranno il prefetto Angelo Trovato e il presidente dell'Aeroporto Fabio Castellari

 

18.14 C'è la bandiera del Quirinale sul palazzo comunale.

E' il vessillo che segue il capo dello Stato e ne segnala la presenza

 

18.10 Duecento persona davanti al Comune in attesa del Presidente

La folla attende Napolitano dietro transenne in tricolore

 

18.06 Sabato mattina al teatro 'Diego Fabbri' anche un centinaio di studenti

Molti giovani avranno così l'opportunità di vedere da vicino il capo dello Stato

 

18.05 Sono giunti i corazzieri in Comune.

 

17.54 Meteo: a Forlì il cielo è molto nuvoloso e la temperatura è di 4°C

Per le prossime ore non sono previste precipitazioni.

 

17.46 Imponente spiegamento di forze dell'ordine in Piazza Saffi

 

17.44 Il presidente Napolitano è in volo da Parma.
A breve è atteso l'atterraggio all'aeroporto 'Luigi Ridolfi'. Intanto in Comune sono già tutti 'schierati' i consiglieri ed assessori.

 

17.25 Stasera cena riservata in prefettura con i vertici istituzionali
Attorno allo stesso tavolo con Napolitano Vasco Errani, Massimo Bulbi, Roberto Balzani, il prefetto Angelo Trovato e il segretario generale del Quirinale. 

 

17.17 Forlì: gli incontri di Napolitano stasera in Prefettura
Il Capo dello Stato incontrerà Stelio De Carolis, ex parlamentare e già sottosegretario al ministero della Difesa, e il direttore di un quotidiano locale. Tra gli incontri anche quello con un'ex collaboratrice ai tempi dell'impegno in parlamento Europeo. 

 

17.00 Appello del Movimento 5 Stelle: "Presidente, un Parlamento pulito"

 

16.52. L'Anpi di Ravenna presente col suo direttivo alle celebrazioni

L'ANPI provinciale di Ravenna accoglie con entusiasmo la visita in città del Presidente della Repubblica, Giorgo Napolitano, avendo pensato subito al Presidente della Repubblica per ricordare Bulow e Zaccagnini come accadrà sabato.

 

16.45 Rifondazione Comunista al Presidente: "Non si dimentichi delle minacce di secessione"

 

16.31. Il messaggio del Fli locale: "Non cada nel vuoto l'appello per i giovani"

 

16.10 A Forlì incontro tra Napolitano e l'Irst

Una delelgazione dell'Istituto di ricerca e cura contro i tumori di Meldola incontrerà in prefettura il presidente. La visita di Napolitano all'istituto meldolese era prevista già in occasione della poi annullata visita di Napolitano a Forlì il 9 novembre.

 

15.55 Forlì: piazz Saffi già transennata in vista dell'arrivo del presidente

 

14.52 Visita di Napolitano, ecco la mappa con luoghi e orari

RomagnaOggi.it ha predisposto su Google Maps una mappa riassuntiva dei luoghi e degli spostamenti previsti per la visita di Giorgio Napolitano a Forlì.

  

14.37 Forlì: Napolitano potrebbe dormire all'Hotel della città

Due le possibilità per il capo dello Stato e la moglie Clio: pernottare in prefettura oppure scegliere l'Hotel della città. Per ragioni di sicurezza la decisione non è ancora stata definita.

 

14.21 Forlì: Napolitano stasera in Prefettura

Incontri privati e forse cena con il prefetto

 

13.10 Ravenna, la visita di Napolitano si concluderà alla Cmc

Il capo dello Stato chiuderà la sua visita in Romagna presso la cooperativa ravennate in occasione dei 110 anni dalla sua fondazione.

 

13.03 Ravenna: summit alle 15.30 per gli ultimi dettagli organizzativi

 

12.41 Ravenna: vice sindaco Mingozzi a Forlì sabato mattina

Sabato mattina, al teatro Diego Fabbri di Forlì, in occasione dell'incontro con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in rappresentanza del Comune di Ravenna sarà presente il vicesindaco Giannantonio Mingozzi.

 

11.40 Napolitano: riaffermiamo l'impegno per l'Unità del paese

"Siamo più che mai questa giornata la riflessione e la festa pegno della nostra determinazione nel riaffermare, tutelare e rinsaldare l'Unità nazionale che fu la causa alla quale tanti italiani dedicarono il loro impegno e la loro vita", ha concluso Napolitano tra gli applausi e di fronte ad una standing ovation di tutto il teatro.

 

11.33 Napolitano: l'esperienza della Costituente fece rinascere l'Italia

"La straordinaria ricerca dell'intesa in sede di Costituente, portò al superamento di antiche divisioni e il recupero di ideali, valori e simboli comuni che erano stato piegati da logiche aberranti. L'idea di nazione e l'amor di patria riacquistarono il loro senso condiviso come i principi di sovranità dello stato laico e di libertà religiosa".

 

11.25 Reggio Emilia: ovazione per Napolitano che sale sul palco

Tra i saluti, anche quelli a Romano Prodi e Giuliano Amato presenti in sala

 

11.05 A Reggio Napolitano consegna tricolore alle tre capitali

  

Dopo la breve cerimonia in piazza, il capo dello Stato e' entrato nella sala del Tricolore dove ha consegnato, insieme a Delrio, una copia del primo Tricolore adottato come bandiera dalla Repubblica Cispadana nel 1797 ai sindaci delle tre capitali d'Italia: Torino, Firenze e Roma.

  

10.42 Al teatro di Reggio arrivato Napolitano, accolto tra gli applausi

 

10.31 Reggio Emilia: via alle celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia

 

10.02 Forlì, arrivo di Napolitano in aereoporto previsto attorno alle ore 17.20

 

09.54 Forlì, riunione in prefettura per gli ultimi dettagli del programma di visita

Da sciogliere il nodo sul percorso tra piazza Saffi e il teatro Diego Fabbri


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -