Volley A2 femminile, Infotel ko a Salerno. Sabato serve vincere

Volley A2 femminile, Infotel ko a Salerno. Sabato serve vincere

Volley A2 femminile, Infotel ko a Salerno. Sabato serve vincere

SALERNO - Alla Infotel non bastano il cuore e l'orgoglio per ribaltare lo svantaggio e aggiudicarsi anche un solo punto al tie break contro Pontecagnano. Le forlivesi pagano i primi due set giocati sottotono, cadendo poi nel quarto dopo una lunga battaglia. Nelle prime due frazioni le romagnole non riescono a giocare con la solita tranquillità, finendo sotto i colpi di Nagy e Kucerova, ciniche nello sfruttare ogni minima disattenzione difensiva delle avversarie.

 

La riscossa arriva nel terzo set grazie a Poli e a Tomasevic, brave nell'innescare i meccanismi della squadra portando a vincere la frazione 25-16. L'ultimo quarto è poi una lunga battaglia, con il Lavoro.Doc che la spunta soltanto nel finale.


Nella lotta salvezza, questo ko non cambia la situazione in classifica, visto che il Verona Volley Femminile è stato sconfitto in trasferta dal Cedat 85 San Vito. Pur essendo a pari punti, Forlì conduce per il numero del coefficiente canestri (situazione che la premierebbe in caso di arrivo a pari punti finale), e dunque per la salvezza sarà decisiva una vittoria nell'ultima gara casalinga contro il Frigorcarni Soverato in programma sabato prossimo al Villa Romiti alle 18.

 

Lavoro.Doc 3 Infotel 1 (25-17; 25-11; 16-25; 25-23)

PONTECAGNANO: Passaro, Nardini 9, Astarita 14, Zanotti 6, Petrucci 5, Nagy 24, Panucci 1, Kucerova 13, Correr, Lungardi, Sibilia (L), Zilio (L). All. Marasciulo
FORLI': Salvia 5, Poli 16, Caponi 9, Laghi, Tomasevic 12, Wittock 5, Assirelli 2, Masotti, Muri 1. Moretti (L), Scaioli (L). All. Medri.
ARBITRI: Ubaldo Luciani - Alessandro Zingoni
Durata set: 21', 19', 23', 27'.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -