Volley A2, la Infotel si arrende a Giaveno

Volley A2, la Infotel si arrende a Giaveno

Volley A2, la Infotel si arrende a Giaveno

FORLI' - La Infotel prova in tutti modi a strappare punti a Giaveno davanti al pubblico amico, ma anche questa volta l'impegno non basta. Dopo un primo set positivo le romagnole, sono costretti a cedere il passo alle avversarie, mostratesi più concrete durante le fasi calde del match. Qualche sbavatura di troppo in fase difensive e qualche attacco poco ficcante, sono costate a Forlì il ko per 3-1. Per la squadra di Medri è stato un avvio da incubo.


PRIMO SET - Avvio da incubo per la Infotel. Giaveno vola subito sul 3-0 approfittando dall'approccio al match delle avversarie non troppo determinato, ma la grinta di Forlì entra in gioco dopo pochi minuti. Wittock firma il punto del primo sorpasso (5-4), poi è una lotta punto a punto senza esclusione di colpi. I muri delle ospiti e le azioni offensive della padrone di casa non permettono la fuga a nessun delle due formazioni e così a rompere l'inerzia del match è ancora il "martello" belga. L'opposto firma il 17-15 che vale il primo segnale di riscossa. La Infotel riesce poi a gestire il risicato vantaggio, allungando con un punto di Assirelli nel finale sul 23-20. A mettere il punto esclamativo è Wittock con due "bombe" che valgono il 25-21.


SECONDO SET - La Banca Reale Yoyogurt entra in campo con grande determinazione, sfoderando tutte le sue armi dopo poche azioni. Sul punteggio di 4-4, alcuni errori delle forlivesi e gli attacchi perfetti delle piemontesi, permettono un allungo sul 5-9, parziale che verrà poi colmato grazie all'ottima reazione delle ragazze di coach Medri. La Infotel prova a ridurre il gap affidandosi a Wittock arrivando a soli due punti dalle avversarie in due occasioni, poi è un muro di Caponi a portare la parità sul 19-19, facendo esplodere di gioia il pubblico del Villa Romiti. A smorzare gli entusiasmi è però un break di 4-0 di Giaveno (20-24), poi una battuta sbagliata da Nosekova, regala alle ospiti la parità.


TERZO SET - Lotta al cardiopalma anche nel terzo periodo. Forlì parte bene con un break di 4-1, poi Giaveno chiude le maglie difensive mettendo la freccia e allungando sul 7-9. Ci pensa Caponi a far trovare la parità a Forlì sul 10-10, ma le ospiti rispondono con la loro batteria di schiacciatrici allungando sul 19-12. La reazione ospite non permette più alla Infotel di riordinare le idee e così Giaveno può chiudere il set sul 15-25.


QUARTO SET - La Banca Reale Yoyogurt riesce a condurre i giochi per tutto il set. Un vantaggio iniziale di 10- 4, frutto di qualche errore di troppo delle forlivesi, permette di scavare un solco che pare incolmabile. Forlì mostra grande cuore,mettendo in campo grinta e riuscendo a costruire una rimonta da sogno. Gli sforzi portano il risultato sul 19-22, facendo accarezzare il sogno della parità.
Sul 21-23 l'impresa pare ad un passo, ma Pinedo trascina Giaveno al 25-21, facendo conquistare alla squadra l'intera posta.

 

Infotel Forlì 1 Banca Reale Yoyogurt Giaveno 3 (25-21; 20-25; 15-25; 21-25)

FORLI': Salvia 3, Laghi E., Poli 6, Scaioli, Caponi 4, Laghi M.G., Nosekova 17, Wittock 19, Assirelli 7, Masotti 2, Muri, Moretti (L). All. Medri
GIAVENO: Renzi, Midriano 11, Miola, Safronova, Glod 10, Pinedo 24, Aricò 16, Angelelli 1, Malvestito 8, Cardani (L). All. Amendola
ARBITRI: Ciro Belvedere - Rita Bertolini
Note: Battute vincenti/perdenti: Forlì: 2/7; Giaveno: 9/12. Muri: Forlì: 6; Giaveno: 12.
Durata set: 23', 26', 23', 27'.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -