Volley B1 maschile, alla Foris Index CM il derby contro Bellaria

Volley B1 maschile, alla Foris Index CM il derby contro Bellaria

Volley B1 maschile, alla Foris Index CM il derby contro Bellaria

LUGO - La Foris Index CM Conselice infrange il tabu negativo con la Inox Bim Romagna Est Bellaria e, dopo quasi quattro anni e mezzo di digiuno, torna a vincere il derby strappando ai bellariesi la leadership romagnola che detenevano da due stagioni. I gialloblù si impongono 3-1 al termine di una gara dai ritmi piuttosto blandi, classica espressione di fine campionato con le due formazioni che non hanno più molto da chiedere dalle rispettive stagioni.

 

Fanno eccezione il finale del secondo set e la prima parte del quarto ma per il resto l'atmosfera è stata più o meno quella di una partita amichevole, senza le animosità che hanno spesso caratterizzato il derby nelle stagioni precedenti. Dal punto di vista tecnico è stato il muro a scavare il solco tra Conselice e Bellaria (14-4 il confronto a fine gara, senza contare tutti i palloni toccati dal muro gialloblù, pronti per la rigiocata) ma già dalle prime battute di gioco si è potuto constatare il diverso approccio al match delle due squadre.

 

Più determinati i padroni di casa, senza mordente il "solito" Bellaria da trasferta che, non a caso, in stagione ha saputo raccogliere la miseria di due punti lontano dalle mura amiche. Valli, in avvio, deve fare a meno dello schiacciatore Bertacca, bloccato a letto da un forte attacco influenzale dell'ultima ora, mentre dall'altra parte è assente il libero Toschi, infortunato.

 

Partenza a razzo dei padroni di casa che vogliono mettere subito in chiaro le cose e guadagnano un vantaggio considerevole che arriva a toccare i 10 punti sul 15-5. La Inox Bim prova a reagire ma riesce solo a rendere meno pensante il passivo (25-17) a fine set.

 

Nel secondo parziale si riparte con Conselice in vantaggio (8-4). I gialloblù, grazie a battuta, muro e i numerosi errori degli ospiti, arrivano fino al 16-9, poi si addormentano e subiscono il ritorno degli ospiti che, guidati da Jurewicz e dal neo-entrato Piovano, riescono ad arrivare fino al 22-20 ma nel finale Rizzi e Belloni firmano il 25-22.

 

Nel terzo set la Foris Index CM perde lucidità e permette agli ospiti di tentare per un paio di volte la fuga (12-7 e 16-13). Conselice si riavvicina fino al 17-16, poi molla la presa e lascia via libera ai rivali (25-21).

 

C'è partita in avvio di quarto parziale. Conselice scatta avanti 4-1 ma viene avvicinato fino al 10-9, poi i gialloblù, con Rizzi al servizio, piazzano il break letale di 6-2 (16-11) e Bellaria esce dalla partita arrendendosi con il punteggio di 25-15.

 

Foris Index CM Conselice-Inox Bim Romagna Est Bellaria 3-1 (25-17, 25-22, 21-25, 25-15)

 

FORIS INDEX CM: Bendandi 5, C. Saiani 14, Fratucelli 14, Rizzi 15, Belloni 14, Bernard 6, Romagnoli (libero), Felloni 1, Egidi, Vecchi. N.e. M. Saiani. All.: Valli.

INOX BIM ROMAGNA EST: Tuccelli 1, Kessler, Jurewicz 19, Zonzini 3, G. Ceccarelli 2, Tabarini 9, Raggi (libero), Turchi, C. Ceccarelli, Maggini 8, Piovano 7. All.: Albani.

ARBITRI: Colella, Avaldi.

NOTE. Battute vincenti: Conselice 6, Bellaria 4. Battute sbagliate: Conselice 17, Bellaria 16. Muri: Conselice 14, Bellaria 4. Errori: Conselice 13, Bellaria 11.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -