Volley B1 maschile, impresa della Foris Index Cm Conselice contro Potenza Picena

Volley B1 maschile, impresa della Foris Index Cm Conselice contro Potenza Picena

PORTO POTENZA PICENA - Grande impresa della Foris Index CM Conselice che conquista la terza vittoria consecutiva andando ad espugnare con un sofferto 3-2 il difficile campo del Potenza Picena al termine di una sfida giocata a corrente alternata da entrambe le squadre. Il muro in particolare (15 in 5 set) ma anche attacco e difesa i fondamentali che hanno fatto la differenza a favore di una Foris Index CM che ha dimostrato di saper soffrire e vincere anche su campi difficili.

 

La tradizione, poi, è stata rispettata: tra Potenza Picena e Conselice si sono sempore disputate finore gare lunghissime combattute e anche stavolta è finita così con i gialloblù in festa per due punti molto importanti nel cammino che porta alla salvezza. Avvio choc per la formazione romagnola che subisce l'atteggiamento aggressivo dei padroni di casa nel primo parziale. Potenza Picena pigia l'acceleratore in battuta e a muro e riesce a scavare un solco incolmabile per i romagnoli che vanno sotto 10-16 e non riescono più a rientrare in gara perdendo 19-25.

 

Nel secondo set è un'altra partita. Conselice ritrova la ricezione e il muro. Il primo tempo funziona e anche gli attaccanti di palla alta ne traggono giovamento. La partita prosegue in equilibrio fino al primo time out tecnico, poi i romagnoli prendono il largo. Il parziale è inesorabile: 9-3 per la Foris Index CM che pareggia il conto con un 25-18 trionfale.

 

Che la partita sia cambiata si vede dalol'avvio del set successivo. Potenza Picena perde definitivamente la sua verve e Conselice, con Bertacca e Rizzi, riesce a perforare con continuità il muro avversario. Muzio perde smalto progressivamente e i gialloblù ne approfittano per guadagnare un buon vantaggio nella prima parte (16-12) e per imporsi 25-21 resistendo al ritorno finale dei marchigiani.

 

La partita è tutt'altro che finita perché Potenza Picena non ci sta a perdere l'imbattibilità interna e infatti nel quarto parziale i padroni di casa scendono in campo con grande piglio. Sgrò, il migliore dei suoi, suona la carica e i marchigiani mettono in difficoltà Conselice che va sotto di brutto (18-10) e deve soccombere con il punteggio di 25-17.

 

Le energie risparmiate nel set precedente si rivelano determinanti nel tie break per la Foris Index CM che parte con lo special acceso, sfrutta al meglio tutti i suoi attaccanti e il muro di Belloni e Bernard e prende subito il largo (7-3 e 10-4). Non c'è rimonta di Potenza Picena che si deve arrendere e la squadra di Valli porta a casa una vittoria prestigiosa e preziosa con il punteggio di 15-7.

 

Potenza Picena-Foris Index CM Conselice 2-3 (25-19, 18-25, 21-25, 25-17, 7-15)

 

POTENZA PICENA: Sgrò 26, Tobaldi 14, Pesaola 4, Miscio 2, Muzxio 20, Mecci 3, Petruzzo 3, Zampni, Donadio (libero). N.e. Caciorgna, Stella, Lanciotti. All.: Di Pinto.

 

FORIS INDEX CM: Bendandi 5, C. Saiani 13, Rizzi 17, Bertacca 16, Belloni 18, Bernard 10, Egidi 1, Felloni 1, Fratucelli 1, Romagnoli (libero). N.e. M. Saiani, Vecchi. All.: Valli.

 

ARBITRI: Merli, Landone.

NOTE. Battute vincenti: Potenza Picena Potenza Picena 4, Conselice 6. Battute sbagliate: Potenza Picena 8, Conselice 11. Muri: Potenza Picena 10, Conselice 15. Errori: Potenza Picena 11, Conselice 13.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -