Volley B1 maschile, la Foris Index in trasferta a Monterotondo

Volley B1 maschile, la Foris Index in trasferta a Monterotondo

CONSELICE - Andata, ritorno e vittoria. E' questo il menù che la Foris Index spera di riservarsi per sabato, in occasione della lunga trasferta romana sul campo del Monterotondo (inizio ore 18). I gialloblù partiranno in pullman alle 9.30 da Conselice, pausa pranzo e poi un'altra tirata fino alla cittadina laziale, dove la Valli Band è attesa da un rognoso fanalino di coda (5 punti in 8 partite):

 

"Abbiamo il dubbio Bernard - esordisce l'allenatore romagnolo Edward Valli -, perché il nostro centrale non si è praticamente mai allenato causa un problema alla spalla. Ha fatto qualcosa in palestra, ma senza attaccare. In ogni caso è pronto al suo posto Matteo Felloni, che finora non ha avuto troppo spazio, ma l'anno scorso dimostrò in più occasioni di rappresentare una garanzia. Saiani? Ha smaltito l'influenza che gli aveva impedito di giocare contro Cortona, mentre il fratello Marco (4° centrale, ndr) speriamo di recuperarlo per la trasferta di sabato 18 dicembre a Bellaria".

 

Le prossime due partite, con Monterotondo e Bellaria, potrebbero rappresentare il trampolino di lancio verso la salvezza per la Foris Index, che portando a casa 5 punti sistemerebbe parecchie cose: "Io preferisco non fare conti e guardo un match alla volta. Monterotondo ha vinto 2 volte e nelle altre 6 occasioni ha quasi sempre venduto cara la pelle, impegnando ad esempio quel Cortona che contro di noi ha dimostrato di valere i massimi livelli del campionato. Recuperano uno schiacciatore ottimo per la B1 come Frangioni, finora quasi sempre out per impegni di lavoro, e poi c'è il cubano Beltran, insomma sottovalutarli sarebbe un errore gigantesco e imperdonabile. Abbiamo il dovere di mantenere il nostro livello di pallavolo, a prescindere dalla situazione ambientale e dalle loro folate. Hanno tanti giovani, che alterneranno quindi momenti super ad altri più opachi e la continuità farà la differenza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -