Volontariato: "Say Yes", la nuova campagna di comunicazione regionale

Volontariato: "Say Yes", la nuova campagna di comunicazione regionale

BOLOGNA - Una nuova campagna di comunicazione del Coordinamento Centri servizio volontariato Emilia-Romagna (Cssv) destinata ai giovani. E' "Say yes", appositamente pensata e realizzata dall'agenzia Wells di Bologna per sensibilizzare l'adesione al mondo del volontariato e della responsabilità sociale.

"Say yes" è stata presentata questa mattina in Regione dall'assessore alle politiche sociali Anna Maria Dapporto e dal presidente del Coordinamento Centri servizio per il volontariato Emilia-Romagna Tito Gobbi.


La campagna "Say Yes" è stata struttura partendo da ricerche sulle motivazioni che rendono i giovani restii a impegnarsi in attività di volontariato. Utilizzando un linguaggio "giovane" e rappresentando stili di vita molto caratterizzati - rap, rock, hip hop, grunge, freak, ecc... - la campagna vuole affermare il concetto che essere un volontario è davvero alternativo. Il messaggio è che per essere anticonformisti il volontariato è la scelta giusta perché consente di fare qualcosa per gli altri senza nulla togliere ai propri interessi e ai propri spazi.
"La campagna arriva direttamente ai giovani e trasmette i valori del volontariato: la gratuità, il senso di vicinanza, la relazione e la cittadinanza attiva", ha sottolineato l'assessore Dapporto. "Agli adulti spetta il compito di testimoniare e trasmettere questi valori, ma anche di lasciare spazio alla creatività, alla fantasia e alla disponibilità dei giovani".


"Sayes vuole raccontare quello che facciamo e invogliare i ragazzi a fare volontariato, andando con la campagna proprio là dove sono i giovani, nei luoghi da loro più frequentati", ha aggiunto Gobbi.


La campagna di comunicazione prevede uno spot, trasmesso in 150 sale cinematografiche della regione, una coloratissima campagna tabellare, adesivi e 10 mila cartoline riportanti il logo "Sayes".


Oltre a questo è stato creato il sito internet www.say-yes.it che fornisce in maniera veloce e semplice informazioni sulle realtà del volontariato in regione e darà ai giovani dai 18 ai 30 anni l'opportunità di partecipare ad un concorso a premi legato alla nuova campagna di comunicazione. Per conoscere il mondo del volontariato regionale è, infine, attivo il numero verde 800-910243.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Il Ccsv
Il Coordinamento Centri servizio volontariato Emilia-Romagna è l'organismo che riunisce i nove centri provinciali, la cui base associativa è composta da oltre 600 associazioni. Il suo compito è promuovere lo scambio di buone prassi nelle attività di volontariato e ottimizzare l'utilizzo delle risorse umane e economiche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -