Week-end di grande ciclismo in Romagna: oggi la Placci, domani Giro di Romagna

Week-end di grande ciclismo in Romagna: oggi la Placci, domani Giro di Romagna

Week-end di grande ciclismo in Romagna: oggi la Placci, domani Giro di Romagna

Week-end di grande ciclismo in Romagna. Sabato e domenica si svolgeranno due classiche del ciclismo che conta, la Coppa Placci e il Giro di Romagna. Due corse importanti anche in virtù della loro vicinanza ai campionati del mondo di Varese di fine settembre, oltre che per la presenza delle principali squadre professionistiche italiane e non solo. Dopo la partenza da Dogana di San Marino (alle 10.45) l'arrivo a Imola è previsto attorno alle 15.30 dopo 200 chilometri impegnativi.

  

La corsa percorrerà via Monte Di Nola, appena un chilometro ma con tratti al 17% che il patron Virgilio Rossi, su suggerimento del c.t. della nazionale italiana Franco Ballerini, ha imposto per ben 4 volte al gruppo prima della volata finale. Sarà un vero e proprio spettacolo nello spettacolo al quale sono chiamate a svolgere un ruolo importante le migliori ruote del gruppo, a cominciare dal campione italiano Filippo Simeoni, alla ricerca del primo successo in maglia tricolore.

 

Simeoni dovrà vedersela con un ampio palcoscenico di avversari molto agguerriti; al via ci saranno, infatti, corridori di 17 squadre: Serramenti Diquigiovanni, LPR Brakes, Tinkoff, AG2R La Mondiale, CSF Group Navigare, Barloworld, Agritubel, Acqua&Sapone, Ceramica Flaminia - Bossini Docce, NGC Medical OTC Porte, PSK Whirlpool, Preti Mangimi, Elk Haus, Team Volksbank, Cinelli OPD, Miche Silver Cross, Nippo Endeka.

  

Il percorso della Coppa Placci

Dopo aver lasciato la splendida Repubblica di San Marino, la Coppa Placci incontra le prime brevi salite della giornata; quella di Carpineta verso Saiano e Bertinoro, quest'ultima sede del primo dei cinque GPM previsti lungo il tragitto. Prima, al km 9, il TV posto di fronte all'azienda Fratelli Anelli darà vita ad un'altra speciale classifica con gli sprint intermedi di Forlì e Solarolo.

 

Dopo Bertinoro, i corridori lasceranno i colli cesenati per immettersi sulla via Emilia: Forlimpopoli, Forlì e Faenza, questi i centri principali attraversati dal lungo serpentone di mezzi e ciclisti impegnati nella corsa. A Faenza, si saluta la via Emilia per raggiungere i piccoli centri di Solarolo, Bagnara e Mordano per puntare dritti verso le prime colline che sanciscono l'inizio della vallata del Santerno; i chilometri percorsi sono 114,4 e a questo punto eccoci entrati in quello che sarà l'epilogo della 58° edizione della corsa, simbolo sportivo dell'intera città di Imola. Primo passaggio nell'area 3elle lungo via Lasie e attraversando la zona esterna della città si giunge sulla riva destra del fiume Santerno in via Codrignano.

 

Dopo 1,7 km la corsa si inerpica all'improvviso su per via di Nola; un chilometro di salita da affrontare irti sui pedali sfidando le pendenze che in alcuni tratti superano abbondantemente il 17%. A questo punto la corsa sfiora le mura dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari che apre i suoi cancelli alla variante alta per far lanciare i corridori lungo la discesa della curva Rivazza ed uscire successivamente dalla zona dei box. Ponte sul Fiume Santerno, altro attraversamento esterno della città fino a giungere in prossimità del traguardo, posto nell'ormai collaudato rettilineo di via Togliatti.

Il circuito sarà ripetuto 4 volte e i chilometri complessivi della gara risulteranno essere 200.

 

sabato 6 settembre

SAN MARINO - piazzale 2B (ex stazione)

ore 9.00: ritrovo

ore 9.20 - 10.20 firma foglio di partenza

ore 10.30: allineamento di partenza

trasferimento 10 km

ore 10.45: Partenza Ufficiale (loc. Dogana)

IMOLA - viale Togliatti

ore 15.30: arrivo, protocollo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -