X-Factor, vince Marco Mengoni. Ciri Ceccarini: "Lo voglio nel tour contro l'omofobia"

X-Factor, vince Marco Mengoni. Ciri Ceccarini: "Lo voglio nel tour contro l'omofobia"

X-Factor, vince Marco Mengoni. Ciri Ceccarini: "Lo voglio nel tour contro l'omofobia"

RICCIONE - "La vittoria di Marco Mengoni a X Factor rappresenta un passaggio importante per la lotta che il mondo della musica ha intrapreso contro l'omofobia.  Non ci importa, sinceramente, se sia gay o etero è indubbio però che le sue dichiarazioni sincere e coraggiose di apertura alla libertà d'amare ci piacciono e ci fanno sperare di averlo tra noi nel tour della ‘Musica contro l'omofobia' che stiamo organizzando per il prossimo futuro sulla scorta del bel successo avuto nello scorso week end al Mei 2009".


Sono queste le prime dichiarazioni che Ciri Ceccarini, cantautore riminese, direttore artistico del progetto "Musica contro l'omofobia" curato al meeting della discografia indipendente e responsabile musica e spettacolo dell'associazione GayLib esprime il giorno dopo la bella vittoria del viterbese Mengoni nel talent show di RaiDue.


"Sarebbe molto interessante - conclude Ceccarini - pur senza voler conferire un'aura troppo seriosa al mondo dello spettacolo che carrozzoni mediatici come possono essere X Factor o Amici aprano con decisione le menti e i cuori dei loro protagonisti e del loro pubblico a temi di rilevanza sociale come è quello della lotta alla discriminazione e del riconoscimento dei diritti civili a chi non ne ha. E' capitato diverse volte, infatti, che l'arte e la musica abbiano dato una mano visibile alla sensibilizzazione sociale. Forse, ora, proprio show come X Factor possono diventare una lunga e buona mano che potrebbe aiutare molti giovani ad uscire dal buio e dal silenzio".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -