Yara Gambirasio, anche le immagini dal satellite non aiutano

Yara Gambirasio, anche le immagini dal satellite non aiutano

Yara Gambirasio, anche le immagini dal satellite non aiutano

BERGAMO - È trascorso con un nulla di fatto il 17esimo giorno di ricerche di Yara Gambirasio, la promessa della ginnastica artistica scomparsa venerdì 26 novembre da Brembate di Sopra (Bergamo). Nessun esito nemmeno dall'esame dei fotogrammi scattati dai satelliti che all'ora della scomparsa, intorno alle 18.30, si trovavano sulla perpendicolare di Brembate. Nulla di fatto anche dalle ricerche, estese a Curno, a Mozzo, a Ubiale Clanezzo, Sedrina e a Zogno.

 

Intanto proseguono i controlli sulle 15mila telefonate fatte nella zona di Brembate di Sopra la sera della scomparsa delle 13enne e anche tra le immagini delle telecamere dell'autostrada. Non è ancora chiaro se gli inquirenti abbiano effettivamente un indizio preciso di cosa cercare. Continuano anche gli accertamenti sui frequentatori e il personale del centro sportivo frequentato dalla ragazza. Smentita invece la pista del satanismo, come avevano riportato alcuni media.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di gattanera
    gattanera

    quella del satellite non la conoscevo ancora ma possibile che ha avuto il tempo di mandare un sms e in quel tempo non si e' visto con chi era insieme la ragazza . secondo mee' certamente come e' stato detto un cnoscente forse un padre invidoso perche' sua figlia non danzava come lei mi viene da dire cosi'

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -