Yara Gambirasio, Fikri torna libero. Ma resta indagato

Yara Gambirasio, Fikri torna libero. Ma resta indagato

Yara Gambirasio, Fikri torna libero. Ma resta indagato

BERGAMO - Torna in libertà Mohamed Fikri, il 22enne di nazionalità marocchina fermato sabato scorso nell'ambito delle indagini sulla scomparsa di Yara Gambirasio, la giovanissima stella della ginnastica ritmica di Brembate di Sopra (Bergamo) di cui non si hanno più notizie dal 26 novembre scorso. Il gip bergamasco Vincenza Maccora ha disposto la liberazione dell'extracomunitario, pur convalidando il fermo. Nel frattempo martedì mattina sono riprese le ricerche.

 

I Vigili del Fuoco sono impegnati nelle operazione di svuotamento di un invaso con le idrovore nei pressi del cantiere del centro commerciale tra Mapello e Locate. Insomma per il momento le indagini si sono rilevate un buco nell'acqua. Il mostro, se ce n'è uno, è ancora libero e Yara non si trova, né viva né morta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -