Yara Gambirasio, il Questore: ''Trovate cose importantissime''

Yara Gambirasio, il Questore: ''Trovate cose importantissime''

Yara Gambirasio, il Questore: ''Trovate cose importantissime''

BERGAMO - All'indomani del ritrovamento del cadavere di Yara Gambirasio, restano gli interrogativi sulla morte della tredicenne e sul ritrovamento del corpo in una delle zone più controllate dal 26 novembre scorso, giorno della scomparsa. Accanto al corpicino della giovane sono stati ritrovati alcuni oggetti personali, un i-Pod e un telefonino. "Abbiamo trovato cose importantissime", ha affermato il questore di Bergamo, Vincenzo Ricciardi. Si attende l'autopsia.

 

Dall'esame, che verrà effettuato lunedì, potrebbero arrivare le prime risposte sulla morte della ragazza. Difficile il riconoscimento del cadavere, trovato in posizione supina e ormai scheletrico. I genitori di Yara si sono recati all'istituto di medicina legale di Milano dove è stato portato il cadavere della ragazzina. "Adesso sappiamo cos'è un orco e fino a che punto può arrivare l'uomo. Siamo preoccupati sapendo che c'è un orco tra di noi", ha affermato il parroco don Corinno Scotti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -