Yara Gambirasio, si continua a cercare. I genitori: "ridatecela"

Yara Gambirasio, si continua a cercare. I genitori: "ridatecela"

Yara Gambirasio, si continua a cercare. I genitori: "ridatecela"

Le ricerche sono continuate anche martedì, il giorno in cui i genitori di Yara hanno deciso di fare un appello ai rapitori di fronte alla stampa. Nessun indizio, nessun segno, nessuna testimonianza significativi. I Carabinieri del terzo Battaglione di Milano, supportati da una squadra della Protezione civile di Predore hanno setacciato al mattino le cave in zona Brembo tra Brembate Sopra e Almenno San Bartolomeo e nel pomeriggio l'area di Odiago di Pontida, tra Pontida e Villa d'Adda.

 

Si concentrano su caverne e casolari abbandonati per cercare di scovare anche una minima traccia della 13 enne scomparsa il 26 novembre scorso. La Polizia e la Guardia Forestale hanno controllato la zona della Roncola Alta. Si continua ad indagare sulla cella telefonica di Brembate alla quale si è collegato per l'ultima volta il telefono di Yara.

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -