Yara Gambirasio, smentiti i due fermi. Tunisino dai carabinieri per accertamenti

Yara Gambirasio, smentiti i due fermi. Tunisino dai carabinieri per accertamenti

Yara Gambirasio, smentiti i due fermi. Tunisino dai carabinieri per accertamenti

BERGAMO - Sul coinvolgimento dell'extracomunitario fermato sabato sera sul traghetto Sanremo-Tangeri dai Carabinieri di Bergamo nell'ambito delle indagini sulla scomparsa di Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate Sopra (Bergamo) di cui non si hanno più notizie dal 26 novembre scorso, resta il massimo riserbo. Tuttavia un investigatore militare ha dichiarato all'agenzia Ansa che in caserma c'è solo un immigrato tunisino "per accertamenti". Nessun italiano.

 

L'attesa svolta alle indagini per il momento non c'è stata. Il tunisino fermato sabato sarebbe stato portato al Comando provinciale dei carabinieri solo per accertamenti. Sembra che l'extracomunitario sia un muratore al lavoro nei cantieri del bergamasco. A quanto pare l'uomo era tenuto d'occhio dagli inquirenti dall'inizio della vicenda subito dopo la scomparsa di Yara. Intanto, anche domenica sono proseguite le ricerche della 13enne, che si sono spinte fino al fiume Adda.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -