Yara Gambirasio, tragico epilogo. Trovato il cadavere

Yara Gambirasio, tragico epilogo. Trovato il cadavere

Yara Gambirasio, tragico epilogo. Trovato il cadavere

BERGAMO - Tragico epilogo nella vicenda della scomparsa di Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate Sopra (Bergamo) di cui si erano perse le tracce il 26 novembre scorso. Il corpo della ragazzina è stato ritrovato sabato pomeriggio in un campo incolto, fra l'erba alta, tra Madone e Chignolo d'Isola, a una decina di chilometri dal paese dove Yara viveva con la famiglia. A trovare il corpo è stato un uomo che si trovava in zona per provare un modellino aereo.

 

Sul cadavere della ragazzina i resti dei vestiti che indossava la sera della scomparsa. Anche l'apparecchio per ortodonzia, elemento che ha convinto le forze dell'ordine di trovarsi di fronte al cadavere della ragazzina. Saranno  gli accertamenti scientifici che verranno eseguiti nei prossimi giorni a chiarire se il corpo si trovava in quella zona dal 26 novembre.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli inquirenti non escludono che la povera Yara sia stata ucciso la sera stessa. Prende sempre più corpo l'ipotesi del rapimento a scopo di libidine che si è poi trasformato in omicidio. Per tre mesi gli investigatori hanno battuto ogni pista, sia giudiziaria che territoriale. Sono stati scandagliati diversi territori. In particolar modo un cantiere nella zona di Mapello, dove i cani molecolari avevano rilevato tracce di Yara. Sotto shock la comunità di Brembate.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Dennis
    Dennis

    Non penso che esista su tutta la faccia della terra una dottrina radicata a poter perdonare da parte di genitori dilaniati dal dolore,l'obrobrio e la sciacallagine universale che certi esseri indefinibili continuano ancora imperterriti a compiere.una preghiera per la piccola yara penso sia d'obbligo morale a prescindere da ogni credo o religione.ciao yara

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -