Yara Gambirasio, trovata una maglietta azzurra. Ma non è la sua

Yara Gambirasio, trovata una maglietta azzurra. Ma non è la sua

Yara Gambirasio, trovata una maglietta azzurra. Ma non è la sua

BERGAMO - Continuano le ricerche di Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate di Sopra (Bergamo) scomparsa il 26 novembre scorso. Gli inquirenti hanno recuperato giovedì mattina dal lago Blu delle Ghiaie di Bonate Sopra una maglietta azzurra. Tuttavia i disegni sul capo d'abbigliamento e la taglia molto abbondante non sarebbero compatibili con la maglia della ragazza. La maglietta di Yara era della Federazione ginnastica Italia con il nome di uno sponsor sulla parte anteriore.

 

Nel frattempo la madre di Yara, Maura Gambirasio, ha rilasciato un'intervista all'Eco di Bergamo nella quale ha evidenziato che il perché la figlia sia sparita "è una domanda a cui cercherò di rispondere dopo". La figlia 13enne scomparsa da venti giorni è al centro di un via-vai di indiscrezioni giornalistiche che altro non fanno che accrescere l'apprensione della madre.

 

La quale non vuole soffermarsi adesso sulle cause e la natura della scomparsa della ragazzina, ma solo sugli sforzi per ritrovarla. "Ne sapete più voi giornalisti, per me conta solo ritrovarla al più presto - dice all'Eco -. Stiamo cercando una ragazzina di 13 anni, non dimentichiamolo. Ci sarà tempo dopo per valutare i perché".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -