Yara Gambirasio, trovati reperti nel cantiere di Mapello

Yara Gambirasio, trovati reperti nel cantiere di Mapello

Yara Gambirasio, trovati reperti nel cantiere di Mapello

BERGAMO - Gli inquirenti che indagano sulla scomparsa di Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate Sopra di cui non si hanno più notizie da venerdì pomeriggio, hanno prelevato dal cantiere del centro commerciale di Mapello setacciato martedì alcuni reperti che saranno analizzati dai Carabinieri del Ris. In quel deposito i cani speciali hanno fiutato qualcosa. Gli ultimi segnali del cellulare della ragazzina conducono proprio a Mapello.

 

Mercoledì gli investigatori hanno ispezionato anche il centro sportivo dove è stata vista Yara per l'ultima volta e perquisito l'abitazione del custode, poi ascoltato dagli uomini dell'Arma nella caserma di Ponte San Pietro. Le unità cinofile hanno indicato in via dei Caduti dell'Aeronautica, dal lato opposto a casa sua, la direzione in cui si sarebbe incamminata la ginnasta. Se Yara fosse uscita dall'ingresso laterale della struttura, solo il custode avrebbe potuto aprire il cancello.

 

E' lui infatti che il possessore delle chiavi del centro. E altresì probabile che Yara sia uscita dalla porta principale, in via Locatelli, e che poi si sia diretta verso via Caduti dell'Aeronautica. Probabilmente seguendo un conoscente o qualcuno che le ha offerto un passaggio. Interrogativi sui quali gli investigatori vogliono rapidamente dare una risposta. Nelle ultime ore è spuntata la testimonianza, considerata attendibile, di un'ex guardia giurata.

 

L'uomo, che abita nei pressi dell'abitazione di Yara, ha affermato di aver visto due uomini discutere animatamente nelle vicinanze del centro. Un racconto che ha similitudini con quello del 19enne che è stato denunciato per falso e procurato allarme. Non è escluso che il giovane venga risentito nei prossimi giorni.

 

Il suo racconto, reso alla Rai e anche ai carabinieri, ha qualche similitudine con quello di Enrico Tironi, che per ora è stato denunciato per falso e procurato allarme ma che comunque, per maggiore sicurezza, potrebbe essere sentito nei prossimi giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -