Yara, si indaga a 360 gradi. Non si esclude la pista satanica

Yara, si indaga a 360 gradi. Non si esclude la pista satanica

Yara, si indaga a 360 gradi. Non si esclude la pista satanica

BERGAMO - Si indaga a 360 gradi sull'omicidio di Yara Gambirasio. Gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi, nemmeno quella della pista esoterica o satanica. I segni di arma da taglio trovati sulla schiena della tredicenne potrebbero riferirsi a qualche tipo di simbologia. La svolta tuttavia sembra ancora lontana. I Carabinieri avrebbero comunque perlustrato diversi cimiteri della Bergamasca, alla ricerca di nuovi particolari utili ai fini dell'inchiesta.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuove tracce genetiche maschili, intanto, sarebbero state rilevate sui guanti nelle tasche della vittima e sulla batteria del suo telefonino. L'ipotesi è che possano risalire alle giornate precedenti all'omicidio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -