Zoomafia, giro d'affari da 3 miliardi di euro

Zoomafia, giro d'affari da 3 miliardi di euro

Zoomafia, giro d'affari da 3 miliardi di euro

Sono numeri da capogiro quelli pubblicati dalla Lav attraverso il rapporto Zoomafia 2009, che ha evidenziato un giro di affari da oltre 3 miliardi di euro. Il rapporto è stato presentato oggi a Roma durante il convegno sul decennale dell'Osservatorio Zoomafia. Tante le 'attività' illecite con protagonisti gli animali: dalle corse clandestine di cavalli al traffico di animali esotici, dall'importazione clandestina di cuccioli dall'est Europa al saccheggio del mare di fauna esotica protetta.

 

Un miliardo di euro (un terzo del totale) è il giro d'affari delle corse clandestine di cavalli, un'attività praticata in tutta Italia ma in particolare nel meridione. Nell'ultimo anno sono raddoppiate le corse bloccate dalle forze dell'ordine, ben 26, e sono state 35 in più le persone denunciate (da 261 a 296). Tra l'altro emerge un ulteriore problema, quello del doping: dei 147 cavalli sequestrati quasi la totalità era risultata positivi a sostanze dopanti.

 

Anche il commercio dei cuccioli dall'est Europa ha un notevole 'fatturato': si parla di 500milioni di euro all'anno e di 500mila cani importati dai paesi dell'est, venduti a prezzi elevati con falsi pedigree.

 

Leggermente meno 'fruttuoso' il mercato illegale del mare: 300 milioni di euro all'anno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -