Alitalia: Air France conferma l'addio alle trattative

Alitalia: Air France conferma l'addio alle trattative

Si spengono tutte le speranze residue sul futuro di Alitalia. Air France, infatti, ha approvato durante la riunione del consiglio d’amministrazione di oggi la rottura della trattativa per l’acquisizione della compagnia aerea italiana. Una rottura che in realtà si era già consumata la settimana scorsa con l’abbandono del presidente Jean Cyril Spinetta, ratificata oggi dal consiglio. Intanto i sindacati giovedì saranno ricevuti a Palazzo Chigi per decidere come muoversi.


"Ora spetta all'Alitalia, ai suoi dipendenti e alle organizzazioni sindacali che rappresentano il personale dire come vedono il futuro della loro azienda", è il commento, non privo di una venatura polemica, diramato da Air France-Klm al termine della riunione svolta a Parigi.


“Jean-Cyril Spinetta ha illustrato al consiglio di amministrazione di Air France-Klm, riunitosi oggi, la situazione determinatasi a seguito dell'interruzione del negoziato tra Air France-Klm e i sindacati rappresentativi delle diverse categorie dei dipendenti di Alitalia”, spiega la nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il consiglio di amministrazione ha preso atto di tale interruzione, la quale è stata condivisa e approvata – aggiunge la nota -. Il consiglio ha considerato che il piano proposto da Air France-Klm lo scorso 14 marzo, e modificato nel corso delle riunioni di negoziato del 18, 25, 31 marzo e del primo e 2 aprile scorsi, è l'unico possibile per consentire ad Alitalia il ritorno ad una crescita redditizia in tempi rapidi''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -