Alitalia, apertura di Air France: ''Tratteremo ad oltranza''

Alitalia, apertura di Air France: ''Tratteremo ad oltranza''

Air France-Klm è pronta a tutto pur di assicurarsi il controllo di Alitalia. Lo si evince della parole del suo presidente Jean Cyril Spinetta, che si dice disposto anche a “trattare ad oltranza” con i sindacati fino al termine ultimo del 31 marzo. Oggi la società franco-olandese riprenderà il confronto con i sindacati, presentando un documento di trenta pagine che rappresenta il piano d’azione di Air France per rilanciare Alitalia e per ‘accontentare’ i sindacati.


Tra le ‘aperture’ che Spinetta è disposto a concedere ai rappresentanti dei lavoratori, ci sarebber anche una 'moratoria' di otto anni su Az Servizi, un parziale riassorbimento in Air France dei piloti in esubero dal cargo, un ampliamento del perimetro delle acquisizioni.


Aperture pensate proprio per venire incontro alle richieste dei sindacati, soprattutto dopo la fumata nera dello scorso 18 marzo, quando al termine dell’incontro i sindacati criticarono duramente la proposta presentata da Air France.


Intanto il dibattito politico si fa incandescente, complice la vicinanza delle elezioni politiche del 13-14 aprile. Parlando a SkyTg24, il premier uscente Romano Prodi ha detto che “siamo sempre stati aperti all'ipotesi di una cordata italiana, è auspicabile''. Tuttavia il Professore ha precisato: “Il problema è che una proposta deve essere seria, concreta, con delle risorse, delle persone, un piano industriale e finora cose serie non se ne sono viste”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già, perché come spiega lo stesso Prodi, “il problema non è avere il denaro per acquistare la compagnia ma disporre delle risorse manageriali necessarie per la ristrutturazione. Non vogliamo che quello su Alitalia diventi un discorso a breve, di speculazione politica. Vogliamo che ci sia veramente un rilancio della compagnia”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -