Alitalia, rinviato il decollo di Cai previsto il 1° dicembre

Alitalia, rinviato il decollo di Cai previsto il 1° dicembre

Alitalia, rinviato il decollo di Cai previsto il 1° dicembre

Doccia fredda per la Cai, la compagnia aerea italiana che privatizzerà Alitalia. La nuova società, infatti, non riuscirà a decollare il 1° dicembre come previsto e come promesso dal Governo. La notizia è stata diffusa dall'Enac, l'autorità competente per il monitoraggio e la verifica delle compagnie. Ancora ignota la nuova data per il primo volo della nuova compagnia. In attesa che parta la nuova società, Alitalia continuerà ad operare. Presumibilmente con meno voli.

 

E intanto Lufthansa lancia la sua ‘filiale' italiana. La crisi di Alitalia ingolosisce un colosso del mercato aereo come la tedesca Lufthansa, che lancia una compagnia aerea tutta italiana (ma con capitale teutonico) pronta ad occuparsi dei collegamenti dal nostro paese verso il nord Europa. Del resto la transizione da Alitalia a Cai e il mancato accordo tra la nuova compagnia aerea italiana e un partner straniero sta lasciando libere molte nicche di mercato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La compagnia aerea tedesca all'aeroporto di Malpensa ha presentato la propria compagnia aerea italiana, che offrira' collegamenti dal nord Italia verso le principali destinazioni europee.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -