Allarme della Marcegaglia: ''Bruciati 700 mila posti di lavoro''

Allarme della Marcegaglia: ''Bruciati 700 mila posti di lavoro''

Allarme della Marcegaglia: ''Bruciati 700 mila posti di lavoro''

ROMA - Il bilancio della crisi economica è "pesantissimo". E si traduce nella perdita, rispetto ai picchi del primo trimestre 2008, "di quasi sette punti di Pil e oltre 700mila posti di lavoro". "Il ricorso alla cassa integrazione guadagni è aumentato di sei volte", ha evidenziato Emma Marcegaglia. Male anche la produzione industriale, "crollata del 25%, tornando ai livelli di fine 1985: cento trimestri bruciati. In alcuni settori l'attività produttiva si è dimezzata".

 

Per la leader di Confindustria "è in corso un rimbalzo che potrebbe anche risultare superiore alle attese. La produzione sta aumentando del 7% annuo e accelera il passo. Ma su questo recupero gravano le incognite della crisi europea in atto. Comunque, non si tratterà di un duraturo innalzamento del nostro ritmo di sviluppo. Uno scenario davvero poco incoraggiante". Per Marcegaglia "la via al risanamento deve essere il taglio delle spese".

 

Questo perché "non si cresce con la spesa e il debito pubblico". Il leader degli industriali ha poi evidenziato che è giunto "il momento nel quale i politici italiani, dal Parlamento e giù giù sino all'ultima comunità montana, taglino i propri stipendi e le dotazioni per le loro segreterie e collaboratori, disboschino esenzioni e agevolazioni. La sforbiciata data con la Finanziaria agli enti e ai costi della politica è sacrosanta ma è solo un buon inizio".

 

La diminuzione del 10% delle indennità dei membri del governo, guardata da un'ottica internazionale, è a suo giudizio, "un timido esordio", anche se "la politica dà occupazione a troppa gente in Italia ed è l'unico settore che non conosce nè crisi nè cassa integrazione". In ogni caso, "le rinunce devono essere fatte da tutti». Inoltre la presidente chiede una razionalizzazione delle Province «il cui numero, secondo i programmi del governo, doveva diminuire. Ne è stata annunciata l'eliminazione di 10 di esse. È un inizio ma è troppo poco".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -