Allarme di Confcommercio: ''570 euro in meno per ogni italiano''

Allarme di Confcommercio: ''570 euro in meno per ogni italiano''

Allarme di Confcommercio: ''570 euro in meno per ogni italiano''

COMO - Ogni italiano ha, a parità di potere d'acquisto, mediamente 570 euro all'anno in meno rispetto al primo trimestre del 2007. E' l'analisi del Centro Studi Confcommercio presentata all'apertura della due giorni dell'Organizzazione a Cernobbio (Como). Secondo gli esperti dell'associazione il tasso d'inflazione nel 2011 toccherà il 2,7%, in particolar modo per il rincaro delle materie prime, determinando "un appiattimento della dinamica dei consumi".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inflazione poi dovrebbe rientrare sotto il 2% nel 2012. Per far ripartire i consumi, secondo i commercianti, occorre tagliare le tasse su imprese e lavoratori. Occorre inoltre affrontare due temi cruciali, ovvero la disoccupazione giovanile e i problemi del mercato del lavoro nel Mezzogiorno. Il riassorbimento della disoccupazione diventa condizione necessaria per il rilancio dei consumi e conseguentemente del Pil.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -