Ancora una giornata nera per le Borse, Piazza Affari cede l'1,54%

Ancora una giornata nera per le Borse, Piazza Affari cede l'1,54%

Ancora una giornata nera per le Borse, Piazza Affari cede l'1,54%

Per le Borse europee è stata una nuova giornata di passione, crollando nel finale ai nuovi minimi dell'anno. Piazza Affari ha perso un altro 1,54%. Peggio è andata Parigi (-1,93 per cento), mentre, Francoforte, è stata la maglia nera di giornata. Il motivo sta nel fatto che le banche francesi e le tedesche hanno cominciato a svalutare con le semestrali i titoli di stato della Grecia. La migliore è stata Madrid, che ha ceduto "solo" (si fa per dire) lo 0,85%.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I titoli bancari hanno avuto un andamento contrastato: Intesa Sanpaolo ha perso il 2,7 per cento, Bpm l'1,4 per cento, Ubi l'1 per cento e Banco popolare l'1,8 per cento. Sono salite Mps (+1,97 per cento) e Unicredit (+1,7 per cento), quest'ultima per i risultati positivi della semestrale.   Ha continuato a perdere Fiat (-1,7 per cento), mentre Eni è scivolata del 3,6% e Saipem del 5,19%. In controtendenza Telecom Italia (+0,2 per cento).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -