Appello di Bush: "Senza piano le conseguenzi saranno peggiori"

Appello di Bush: "Senza piano le conseguenzi saranno peggiori"

Appello di Bush: "Senza piano le conseguenzi saranno peggiori"

"Se non agiamo, le conseguenze saranno peggiori ogni giorno di più", ha ribadito il presidente Usa, assicurando che la bocciatura di ieri "non è la fine del piano di salvataggio". Il presidente Usa George W. Bush, parla al mondo all'indomani del fallimento alla camera americana del suo piano da 700 miliardi di dollari per salvare il sistema finanziario. Bush ha ammesso che la cifra è enorme, come del resto il problema. Dopo le sue parole Wall Street ha aperto in positivo.

 

"Il piano costa 700 miliardi di dollari - ha aggiunto Bush - ma l'alternativa, e cioè la crisi dei mercati, costa molto di più. Solo ieri nel crollo di Wall Street sono stati bruciati oltre 1000 miliardi e rischiamo che questi crolli brucino i risparmi dei risparmiatori e dei pensionati".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dobbiamo agire per rimuovere l'ostacolo che sta bloccando il volano della nostra economia e per rimetterlo in moto", ha proseguito l'inquilino della Casa Bianca, rivolgendosi nuovamente al Congresso affinchè trovi un accordo tra le forze politiche per salvare il piano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -