Apple pagherà a Nokia l'utilizzo dei brevetti

Apple pagherà a Nokia l'utilizzo dei brevetti

Apple pagherà a Nokia l'utilizzo dei brevetti

Apple pagherà alla Nokia l'utilizzo dei brevetti. L'accordo è stato raggiunto in sede extra-giudiziaria e secondo quanto si apprende prevede che al colosso finlandese della telefonia venga riconosciuto un importo ‘una tantum' e un fee sulla vendita di prodotto realizzati con alcuni brevetti. La notizia ha fatto bene alla Nokia, che ha subito guadagnato terreno in borsa e pare che l'importo dell'accordo (che rimane top secret) produrrà effettivi benfici anche al bilancio del colosso della telefonia.

 

Secondo la versione ufficiale dell'azienda fondata da Steve Jobs, Apple e Nokia "si sono accordate per chiudere il contenzioso e adottare uno schema di licenze che riguarderà alcuni dei brevetti delle due società, ma non la maggior parte delle innovazioni che rendono l'iPhone unico. Siamo contenti di aver messo questa questione alle nostre spalle per tornare a focalizzarci nei nostri rispettivi business".

 

Il contenzioso tra le due multinazionali si era aperto nel 2009, con la denuncia da parte di Nokia dell'utilizzo di brevetti da parte di Apple per la produzione di iPhone, senza riconoscere alcuna somma alla casa finlandese.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -