Auto, crollano le immatricolazioni in Europa

Auto, crollano le immatricolazioni in Europa

Auto, crollano le immatricolazioni in Europa

Precipita il mercato dell'auto in Europa e soprattutto in Italia. Secondo i numeri che sono stati divulgati martedì mattina dall'Acea (l'organismo che monitora e rappresenta il settore) a marzo le immatricolazioni nei 27 paesi Ue sono diminuite  del 4,7% rispetto a marzo 2010, totalizzando 1.602.131 unità, contro 1.681.177 dell'anno prima. Complessivamente nei primi tre mesi dell'anno l'andamento del mercato in Europa segna un non incoraggiante -2% rispetto al 2010.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molto negativi i dati per Fiat, che perde il 20% di immatricolazioni in Europa con ‘solo' 106.836 nuove vetture, contro le 133.563 di un anno fa. Anche a febbraio il Lingotto aveva segnato un calo consistente, del 16,7%. Nei primi tre mesi del 2011 il calo complessivo per il gruppo guidato da Sergio Marchionne è di 19 punti percentuali. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -