Avvio flemmatico per Piazza Affari. Negative anche le borse europee

Avvio flemmatico per Piazza Affari. Negative anche le borse europee

Avvio flemmatico per Piazza Affari. Negative anche le borse europee

MILANO - Avvio flemmatico per la Borsa di Milano. Nella prima seduta dopo il varo della manovra, il Ftse Mib ha esordito con un -1,03% a 18.450 punti, mentre l'indice Ftse All Share ha perso lo 0,94% a 18.998 punti. Il Ftse Mib dopo le prime battute scivola ulteriormente a -2,46% per poi recuperare parzialmente a -0,92%. Da segnalare il record storico per il valore dei Credit default swap (Cds) italiani, aumentato di 17 punti base toccando il livello di 325 punti base.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai massimi anche i Cds portoghesi a 1.190 punti base e quelli irlandesi a 1.170. I Cds sono contratti derivati che coprono l'acquirente di un'obbligazione dal rischio fallimento dell'emittente. A metà mattinata i listini europei sono tutti in rosso: Parigi segna -0,83%, Francoforte -0,79% e Londra -0,56%. Riprende la corsa dello spread tra Btp e Bund decennali che supera i 325 punti. Il rendimento del Btp a 10 anni è salito al 5,88%

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -