Bankitalia, a febbraio crescono i prestiti alle aziende

Bankitalia, a febbraio crescono i prestiti alle aziende

Bankitalia, a febbraio crescono i prestiti alle aziende

ROMA - Prestiti a famiglie e imprese in aumento costante, tassi di interesse in rialzo leggera battuta d'arresto per la crescita delle sofferenze. Sono questi i dati principali che hanno caratterizzato l'andamento delle banche italiane nel mese di febbraio. E' quanto emerge dal supplemento 'Moneta e Banche' della Banca d'Italia.

 

L'istituto di via Nazionale ha precisato che a febbraio 2011, il tasso di crescita sui 12 mesi dei prestiti al settore privato, corretto per le cartolarizzazioni non rilevate nei bilanci bancari, si è attestato al 4,9%, costante rispetto a gennaio 2011.

 

Il tasso di crescita dei prestiti alle società non finanziarie è cresciuto al 4,9% dal 4,4% di gennaio; mentre il tasso di espansione del credito alle famiglie è pari al 5,1%. Quanto invece alle sofferenze, il tasso di crescita (non corretto per le cartolarizzazioni ma tenendo conto delle discontinuità statistiche) è sceso a febbraio al 28,9% dal 30,4% di gennaio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fronte dei tassi di interesse a gennaio quelli sui nuovi finanziamenti alle imprese sono aumentati di 10 punti base al 2,79%. L'incremento ha riguardato sia i tassi sui prestiti di importo superiore a un milione di euro (2,49% rispetto al 2,35% di gennaio), sia i tassi sui prestiti di importo inferiore a tale soglia (3,32% dal 3,26% del mese precedente).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -