Bankitalia, a febbraio crescono i prestiti alle aziende

Bankitalia, a febbraio crescono i prestiti alle aziende

Bankitalia, a febbraio crescono i prestiti alle aziende

ROMA - Prestiti a famiglie e imprese in aumento costante, tassi di interesse in rialzo leggera battuta d'arresto per la crescita delle sofferenze. Sono questi i dati principali che hanno caratterizzato l'andamento delle banche italiane nel mese di febbraio. E' quanto emerge dal supplemento 'Moneta e Banche' della Banca d'Italia.

 

L'istituto di via Nazionale ha precisato che a febbraio 2011, il tasso di crescita sui 12 mesi dei prestiti al settore privato, corretto per le cartolarizzazioni non rilevate nei bilanci bancari, si è attestato al 4,9%, costante rispetto a gennaio 2011.

 

Il tasso di crescita dei prestiti alle società non finanziarie è cresciuto al 4,9% dal 4,4% di gennaio; mentre il tasso di espansione del credito alle famiglie è pari al 5,1%. Quanto invece alle sofferenze, il tasso di crescita (non corretto per le cartolarizzazioni ma tenendo conto delle discontinuità statistiche) è sceso a febbraio al 28,9% dal 30,4% di gennaio.

 

Sul fronte dei tassi di interesse a gennaio quelli sui nuovi finanziamenti alle imprese sono aumentati di 10 punti base al 2,79%. L'incremento ha riguardato sia i tassi sui prestiti di importo superiore a un milione di euro (2,49% rispetto al 2,35% di gennaio), sia i tassi sui prestiti di importo inferiore a tale soglia (3,32% dal 3,26% del mese precedente).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -