Bankitalia, braccio di ferro tra Berlusconi e Tremonti

Bankitalia, braccio di ferro tra Berlusconi e Tremonti

Bankitalia, braccio di ferro tra Berlusconi e Tremonti

ROMA - Nella contesa tra Silvio Berlusconi e Giulio Tremoni c'è anche la nomina del nuovo Governatore di Bankitalia. Il presidente del Consiglio punta su Fabrizio Saccomanni, attuale direttore generale di Bankitalia, mentre il ministro dell'Economia su Vittorio Grilli. Mercoledì mattina il Consiglio superiore di via Nazionale non ha ricevuto infatti l'attesa lettera da Palazzo Chigi con l'indicazione del futuro governatore. Si è svolta così una seduta ordinaria.

 

Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani e il leader Udc Pier Ferdinando Casini si sono detti preoccupati per la situazione di incertezza frutto dello scontro in corso per la successione di Mario Draghi: "Il governo continua a tenere pericolosamente in bilico il paese per mere esigenze personali o di equilibri interni". Per Bersani e Casini "la professionalità e la competenza dei diversi candidati non sono in discussione".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma è "fondamentale che alla Banca d'Italia sia assicurato presto un assetto di vertice stabile; un assetto che risponda a criteri di continuità di azione e che non presti il fianco a interpretazioni negative, fondate o meno che siano, sull'autonomia della banca centrale italiana".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -