Bce, dalla Francia sostegno incondizionato a Draghi

Bce, dalla Francia sostegno incondizionato a Draghi

Bce, dalla Francia sostegno incondizionato a Draghi

ROMA - Il governo francese ha confermato il proprio sostegno alla candidatura di Mario Draghi al vertice della Bce. Il portavoce del governo francese e ministro del Bilancio, Francois Baroin, ha così smentito implicitamente di legare l'indicazione del nome dell'attuale governatore della Banca d'Italia all'addio di Lorenzo Bini Smaghi dall'esecutivo dell'istituto. "Non ci sono condizioni per il sostegno della Francia a Mario Draghi", ha detto Baroni.

 

Nei giorni scorsi, la Francia aveva chiesto pubblicamente il posto di Bini Smaghi alla Bce per non rimanere senza suoi rappresentanti in seguito all'arrivo di Draghi alla presidenza. Il banchiere fiorentino Bini Smaghi aveva assicurato ai suoi più stretti collaboratori che non avrebbe mai fatto "saltare" la nomina di Draghi: "Per lui è fatta, non ci sono rischi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -