Borsa, apertura in calo: spread sotto i 500. Crolla Unicredit

Dopo due giorni in grande spolvero, apertura negativa mercoledì mattina per la borsa di Milano, che ha avviato le contrattazioni con un calo dello 0,3%. Piazza Affari non è l'unica a segnare il passo

Dopo due giorni in grande spolvero, apertura negativa mercoledì mattina per la borsa di Milano, che ha avviato le contrattazioni con un calo dello 0,3%. Piazza Affari non è l’unica a segnare il passo, quanto meno in Europa, dove un po’ tutte le borse hanno aperto in rosso. Francoforte apre in lieve calo: l'indice Dax cede lo 0,41% a 6.141,26 punti. Parigi apre in calo: l'indice Cac 40 segna -0,55% a 3.227,46 punti. Da altri indicatori, però, arrivano notizie positive.

E’ il caso dello spread, il differenziale tra il rendimento tra i titoli di stato italiani e quelli tedeschi, sceso sotto i 500 punti. Il tasso di interesse scende sotto il 7% arrivando a quota 6,88%. Crollato il titolo Unicredit  Tonfo l'annuncio del prezzo dell'aumento di capitale che incorpora uno sconto del 43% sulle quotazioni di ieri. Le tensioni sul titolo hanno portato alla quotazione teorica del 6,7%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -