Bossi: ''Andiamo dietro all'Europa''

Bossi: ''Andiamo dietro all'Europa''

Bossi: ''Andiamo dietro all'Europa''

"Dobbiamo andare dietro un po' all'Europa". Così il leader della Lega, Umberto Bossi, al termine di un vertice con il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, e il ministro per la Semplificazione, Roberto Calderoli. "Per tanto tempo il Paese ha speso più di quanto poteva e un bel giorno la realtà ha preso il treno ed è venuta a trovarci - ha affermato il Senatur -. E' il momento di fare le riforme". Quando ad un condizionamento della Bce, Bossi ha risposto: "Positivamente".

 

Bossi ha tentato di gettare anche acqua sul fuoco delle tensioni nella maggioranza e di frenare le critiche di opposizioni e sindacati: "Non c'è il problema di elezioni adesso". Nessun commento da parte di Tremonti. Che quando Bossi cita la lettera della Bce si rifugia dietro un secco: "Non parlo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -