Bulgari diventa francese, la maggioranza passa a Lvmh

Bulgari diventa francese, la maggioranza passa a Lvmh

ROMA - Bulgari diventa francese. La maggioranza del famoso marchio italiano è ora nelle mani del gruppo francese, Lvmh, che emetterà 16,5 milioni di azioni in concambio dei 152,5 milioni di azioni Bulgari attualmente detenute dalla famiglia. Lvmh promuoverà, ai sensi degli obblighi di legge previsti dalla Borsa italiana, "un'Offerta pubblica di acquisto, al prezzo di 12,25 euro per azione sulle azioni detenute dagli azionisti di minoranza".

 

"Abbiamo trovato in Arnault e nel gruppo che ha costruito tutti gli elementi necessari a garantire il futuro a lungo termine di Bulgari", hanno affermato Paolo e Nicola Bulgari. L'apertura al mercato di borsa serve "da stimolo per la gestione e garantisca allo stesso tempo la liquidità per gli azionisti della famiglia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -