Confindustria, allarme economia: "Con choc petrolifero a rischio l'economia"

Confindustria, allarme economia: "Con choc petrolifero a rischio l'economia"

Confindustria, allarme economia: "Con choc petrolifero a rischio l'economia"

"Lo choc rappresentato dal rincaro delle materie prime ed in particolare del petrolio rischia di rallentare sensibilmente la ripresa nei paesi avanzati". E' il segnale lanciato da Confindustria in una audizione alla Camera dei deputati da parte del direttore generale dell'associazione, Giampaolo Galli, secondo cui in Italia "si osservano segnali più decisi di accelerazione" pur rimanendo "ampio il divario di crescita con le altre nazioni". E la crisi delle materie prime introduce "nuovi fattori di rischio".

 

Gli effetti negativi del rincaro delle materie possono essere appesantiti dai "rialzi dei tassi di interesse annunciati dalle autorità monetarie e dal conseguente apprezzamento del cambio dell'euro". Da questo punto di vista il piano presentato dal Governo secondo Confindustria sembra essere "scarsamente ambizioso, specie alla luce del ritardo accumulato nell'ultimo decennio dall'Italia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -