Confindustria replica al premier: ''Dicamo quello che pensiamo''

Confindustria replica al premier: ''Dicamo quello che pensiamo''

Confindustria replica al premier: ''Dicamo quello che pensiamo''

ROMA - Confindustria non abdicherà "al ruolo di criticare le cose che non ci piacciono e di dire quello che pensiamo". Lo ha assicurato Emma Marcegaglia, rispondendo indirettamente al premier Silvio Berlusconi, che ha chiesto agli industriale di "non aspettare che sia sempre il governo a fare qualcosa per loro". "Siamo una voce libera e indipendente - ha evidenziato -. E siamo gelosi della nostra indipendenza. Ma non vuol dire che non diremo cose chiare anche su di noi".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Noi facciamo già mensilmente qualcosa, quando versiamo le tasse o i contributi - ha affermato il vicepresidente per le relazioni industriali, Alberto Bombassei -. Questo è il nostro contributo al governo".  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -