Consumi, al via una stagione di rincari

Consumi, al via una stagione di rincari

ROMA - Bollette più care e fabbisogno in crescita. Sono i dati diffusi dal ministero dell'Economia che segnala che a settembre il fabbisogno del settore statale è cresciuto di quasi 2 mld di euro rispetto allo stesso mese del 2004 e che, a causa delle tensioni sul mercato petrolifero, cresceranno i prezzi della luce, del gas e degli aerei. Le bollette elettriche nell'ultimo trimestre del 2005 potrebbero essere piu' care del 5% incidendo sull'indice dei prezzi al consumo per circa 0,05 punti percentuali. Sempre per effetto del caro greggio, il costo del gas metano e' previsto in ''ulteriore rialzo'' nel mese di ottobre, con una incidenza sulla crescita dei prezzi di circa lo 0,1%. L'aumento del costo dei carburanti, stimato in media d'anno di circa il 12%, ''ha influenzato anche le tariffe dei trasporti. In particolare, si legge nella Relazione previsionale e programmatica, nel settore aereo l'aumento della 'sovratassa carburante' dovrebbe condurre in media nel 2005 ad un rialzo dei prezzi dei voli aerei nazionali del 20% circa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -