Cresce il tasso di disoccupazione giovanile

Cresce il tasso di disoccupazione giovanile

Cresce il tasso di disoccupazione giovanile

ROMA - Cresce il tasso di disoccupazione giovanile. Nella fascia d'età tra i 15 ed i 24 anni è lievitato al 28,6%, (+0,3% su base mensile e di 1,3% su base annua). E' quanto ha reso noto l'Istat sulla base dei dati destagionalizzati e a stime provvisorie, spiegando che la risalita arriva dopo la riduzione registrata a febbraio. Mentre il tasso generale nello stesso periodo è risalito attestandosi all'8,3%, in crescita di un decimo di punto percentuale rispetto a febbraio.

Nel frattempo continua a salire l'inflazione. Ad aprile è salito al 2,6%, dal 2,5% di marzo con una crescita dei prezzi su base mensile dello 0,5%. Il tasso annuo è il più alto da novembre 2008, quando l'inflazione si attestò al 2,7%, quello congiunturale è il maggiore dal luglio 2008. La crescita risente delle tensioni sui prezzi dei servizi relativi ai trasporti e della dinamica dei beni energetici non regolamentati (come l'adeguamento delle tariffe elettricità e gas).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -