Crisi, Berlusconi: "Non permetterò che italiani perdano risparmi"

Crisi, Berlusconi: "Non permetterò che italiani perdano risparmi"

Crisi, Berlusconi: "Non permetterò che italiani perdano risparmi"

Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, tenta di gettare acqua sul fuoco della paura che in queste ore sta pervadendo gli italiani circa il futuro dei loro risparmi. "Non consentiro' attacchi speculativi alle nostre banche - assicura il premier - e non accettero' che i cittadini italiani perdano neanche un euro dei loro depositi". Il presidente del Consiglio, oggi a Napoli per l'ottava volta da quando è tornato alla guida del paese, non nasconde la preoccupazione.

 

Il Cavaliere pensa in particolare al caso Unicredit e assicura che lavorera' per impedire attacchi speculativi ai nostri istituti di credito. Ma nello stesso tempo, promette che non verranno toccati i soldi depositati dagli italiani.

 

Sabato il vertice del G4. Si terra' sabato a Parigi la riunione del cosiddetto G4, i Paesi europei del g7 (Italia, Francia, Germania e Gran Bretagna), convocata dal presidente francese Nicolas Sarkozy per discutere della crisi finanziaria. Lo ha confermato il presidente dell'Eurogruppo e premier lussemburghese Jean-Claude Juncker. "Noi abbiamo una riunione preparatoria del G8 allargato sabato pomeriggio", a margine della quale si terra' quella del G4, ha detto Juncker parlando a Europe 1, che "plaude alle due principali iniziative del presidente Sarkozy", che vuole "prendere la leadership" nella risposta globale alla crisi finanziaria.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regno Unito salva una banca. Via libera della Commissione europea agli aiuti per il salvataggio della banca Bradford & Bingley, travolta dalla crisi finanziaria. Secondo una nota il commissario alla Concorrenza Neelie Kroes ha ''autorizzato il pacchetto di misure previsto dalle Autorita' britanniche per assicurare la stabilita' finanziaria'' dell'istituto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -